logo meet scritta link numero verde area clienti

INNOVAZIONE SCUOLA: Al via i fondi per una connettivita efficiente

Internet efficiente nelle scuole

LA NOSTRA OFFERTA 
Il piano nazionale per la scuola digitale prevede che “Il Diritto a Internet digital schoolparte dalla scuola, ed è a scuola che, prima di ogni altro luogo, deve essere garantito”. Per questo il Ministero sta procedendo alla liquidazione di un contributo di 1.000,00 euro a favore di tutte le istituzioni scolastiche ed educative.

Il quadro complessivo della presenza di un servizio Internet nelle scuole appare, tuttavia molto variegato e differente nei diversi territori denunciando di fatto  ancora vacanze di un servizio adeguato in molti plessi. Pertanto, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, in attesa di un rilevamento più puntuale, riconosce un contributo a tutte le scuole con “l’obiettivo di potenziare le connessioni esistenti e mettere le scuole in grado di abilitare l’attività didattica attraverso le tecnologie digitali e la rete”.

Come utilizzare il contributo?

  • servizi di connettività di base per le istituzioni scolastiche che nel corrente anno scolastico 2017-2018 non abbiano attivato, in uno o più plessi, un collegamento alla rete e lo stesso non sia stato assicurato da parte dell’ente locale di riferimento;servizi di connettività di base per le istituzioni scolastiche che nel corrente anno scolastico 2017-2018 non abbiano attivato, in uno o più plessi, un collegamento alla rete e lo stesso non sia stato assicurato da parte dell’ente locale di riferimento;
  • servizi di connettività evoluta per le istituzioni scolastiche che nel corrente anno scolastico 2017-2018 abbiano già attivato, in uno o più plessi, un collegamento alla rete ovvero lo stesso sia stato assicurato dall’ente locale di riferimento.

Modalità di rendicontazione del contributo.
Il contributo viene erogato all’istituzione scolastica in un’unica soluzione ed è vincolato al pagamento del canone di connettività ed eventuali servizi aggiuntivi, pena la revoca dello stesso.

L’utilizzo del contributo è, infatti, oggetto di monitoraggio e va dimostrata l’attivazione/l’ampliamento, sulla base della normativa vigente, di un contratto di connettività, mediante rendicontazione delle spese al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

  • Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale tramite un apposito sistema informativo.

Il contributo è utilizzabile nel corso dell’anno 2018 e la rendicontazione deve concludersi entro il 31 dicembre 2018.Iniziata l'erogazione dei mille euro per le scuole che hanno designato un docente incaricato della digitalizzazione, secondo le azioni previste dal Piano nazionale per la scuola digitale.

La nostra azienda, specializzata in servizi per le publiche amministrazioni è lieta di proporre un'offerta a tutte le scuole, anche quelle poste in zone di completo digital divide